La storia

Nel 2016 Laura, proprietaria intraprendente, orgogliosa e attenta al ristorante, decide che bisogna rinnovare e mettere mano agli arredi: studia il modo migliore per riorganizzare la ristorazione e agevolare il lavoro; vuole un locale nuovo che rispecchi la familiarità e il calore che da sempre accolgono la clientela di Marcello. Ad agosto dà il via alla ristrutturazione. I locali sono completamente rinnovati, accoglienti e familiari; i tavoli sono ancora più spaziosi e comodi; l’ambiente è cordiale con un tocco vintage e con l’atmosfera rilassata di sempre. Per i clienti è come essere a casa . . .  “Benvenuti da Marcello!” 

Da Altopascio a Torino: era il 1940 e Marcello aveva 14 anni

Il locale prende il nome dal fondatore, il Sig. Marcello appunto, classe 1926, che, all’età di 14 anni, lascia il paese dov’è nato e cresciuto, Altopascio, in provincia di Lucca, e si trasferisce a Torino. È il 1940. Sono tanti che, come Marcello Grazzini, vanno a trovare lavoro lontano da casa. Con sé portano le tradizioni e il saper fare della contrada toscana. Italo Calvino ricorda in suo racconto di aver pranzato in “certi ristorant ini a prezzo fisso, che in questa città sono tutti gestiti da famiglie toscane, parenti tra loro, e le cameriere sono tutte ragazze d'un paese che si chiama Altopascio, e vivono qui la loro giovinezza, ma sempre col pensiero ad Altopascio [...]”
 Per Marcello sono anni di duro lavoro. Poi, affiancando il cuoco, arriva il momento di dedicarsi alla preparazione dei piatti: i primi, i secondi e così via fino a padroneggiare l’arte della ristorazione. Un giorno Marcello va a trovare un amico che lavora come cuoco a Milano ed è in questa occasione che incontra Fiorenza, anche lei toscana, della quale si innamora e che sposa a ottobre del 1950. Da allora percorreranno un’intera vita insieme, protagonisti della ristorazione torinese.

1961-2011: Nozze d'Oro nella ristorazione torinese, con Fiorenza da oltre 50 anni

È il 1961: Fiorenza e Marcello aprono il loro ristorante in Corso Stati Uniti al numero 4 a due passi dalla Stazione di Porta Nuova: sono anni di grande impegno e grandi soddisfazioni; tanti sono i torinesi che, non potendosi più permettere il cuoco in casa, iniziano a frequentare i ristoranti con le loro famiglie: da Marcello trovano la buona cucina italiana. Una cucina che, negli anni ’60, era opulenta in tutto: dalle portate, alle porzioni belle abbondanti, ai sapori forti e decisi. Tutto un altro mondo rispetto ad ora. Nel frattempo è nata Laura. Il Ristorante è per lei una seconda casa e Laura, come spesso succede, comincia prestissimo a dare il suo contributo. Dal 1973 è in pianta stabile sulle orme del papà e nel 1975 entra a far parte della squadra anche Giuseppe che nel 1980 sposerà Laura. Insieme lavoreranno con mamma Fiorenza e papà Marcello fino al 1990, data decisiva: sarà in quell’anno che i fondatori passeranno definitivamente la responsabilità del ristorante ai giovani sposi. 

1990: La storia di famiglia continua con Laura

Per Laura e Giuseppe sono anni di grande impegno, responsabilità e finalmente di autonomia nella gestione e nella conduzione del ristorante. Entrambi infatti avevano osservato da tempo il cambiamento nei gusti e nelle esigenze della clientela, e avevano desiderato rivisitare e attualizzare il menu. Ma quanto era stato difficile far cambiare idea a papà Marcello! Il menu era quello e c’era poco da discutere. “Quando mamma e pa pà sono andati finalmente in pensione e ci hanno lasciato fare” , racconta Laura, “ce l’abbiamo messa tutta per dimostrare che non ci sbagliavamo, che eravamo capaci anche noi giovani e che era possibile rinnovare la cucina, per esempio introducendo il pesc e, senza per questo tradire la fiducia dei clienti. E devo dire che i miei genitori hanno dovuto ricredersi e riconoscere che siamo stati all’altezza del compito ricevuto da loro.”
Il Ristorante Marcello è sempre lì, Corso Stati Uniti n. 4 e gode di ottima salute! 

"Da Marcello è sempre un piacere!"

Entrando da Marcello la prima impressione è di un ristorante che lavora molto: se non si è prenotato, sarà difficile trovare un tavolo libero! Infatti il Ristorante Marcello è un punto di riferimento della ristorazione torinese unico nel suo genere: vanta una storia di famiglia e una gestione ininterrotta e durevole, una clientela assidua e affezionata non solo fra le vecchie generazioni che ancora ricordano il papà Marcello, ma anche fra le nuove, quelle dei figli e dei nipoti. Può capitare di incontrare qualche volto noto di un politico, di un imprenditore, di un professionista noto in città e che apprezza l’ambiente familiare e riservato del locale. Che sia un pranzo di famiglia o in dolce compagnia, che sia un pranzo d’affari o fra amici, che ci si trovi in gruppo o da soli non importa: sono tante le occasioni sia per i torinesi di tradizione sia per i tanti forestieri italiani e stranieri, tutti d’accordo su un punto: “Da Marcello è sempre un piacere!” 

Prenota il tuo tavolo allo 011 530854! 

Share by: